Espositori per collane: per ogni gioiello il supporto più adatto

Esporre un gioiello in modo funzionale significa incantare lo spettatore e indirizzarlo all’acquisto. Gli espositori devono trasformarsi in cornici eleganti e raffinate per valorizzare il gioiello e la sua identità unica.

 Tra tutti i gioielli, le collane sono probabilmente quelli che richiedono una maggior attenzione in fase di esposizione. I modelli sono davvero moltissimi, anche estremamente diversi tra loro.

Gli espositori per collane includono un ampio ventaglio di opzioni proprio per riuscire a soddisfare tutte le diverse necessità. Vediamo quali sono le principali tipologie.

Busti, la collana “indossata”

Al contrario di espositori verticali, pad ed espositori stesi che si adattano perfettamente anche all’esposizione di bracciali e orecchini, i busti sono progettati esclusivamente per le collane.

Il vantaggio principale di questa tipologia di espositori è evidente. Il supporto mette in mostra la collana ed esalta il suo splendore e, allo stesso tempo, dà un’idea chiara di come sarebbe una volta indossata.

Il busto è l’espositore modellato su fattezze umane, stilizzate al fine di essere equilibrato con lo stile della vetrina, far risaltare e risplendere il gioiello.

Così come esistono diversi modelli di collana, i busti sono disponibili in varie altezze per valorizzare al meglio ogni tipologia di collana. I più alti, ovviamente, sono ideali per collane lunghe o con pendenti.

Per valorizzare una collana importante serve spazio. Per questo il busto alto è la soluzione migliore per far risaltare una collana lunga. Lo stesso gioiello, su un supporto più piccolo, apparirebbe probabilmente sproporzionato.

Per le collane girocollo, che fasciano il collo in maniera morbida e non aderente, i busti di media altezza saranno perfetti. In questo caso sarebbero quelli più alti ad apparire inadeguati all’esposizione, perché l’occhio dell’osservatore cadrebbe nello spazio rimasto vuoto al di sotto della collana.

Per i choker, le collane più strette e aderenti, la soluzione più adatta è il busto più basso. Di nuovo, vogliamo che lo spettatore sia attratto dal gioiello e non dagli spazi vuoti. Busti molto alti rischierebbero di sviare l’attenzione.

Espositori per collane
Espositori per collane
Espositori per collane
Espositori per collane

Espositori verticali: per ogni collana il suo modello

Possiamo quindi dire che collane più lunghe richiedono espositori più alti. Questa regola-base degli espositori collane si può applicare anche ai supporti verticali, sia a forma di cuneo che piatti.

Anche in questo caso, le diverse misure permettono un’esposizione elegante e, cosa ancora più importante, su misura per mettere in risalto le specifiche caratteristiche di gioielli diversi.

Gli espositori a cuneo, disponibili in moltissimi colori, possono essere laccati o rivestiti. Quelli piatti, invece, oltre a comprendere vari altezze, colori e finiture, possono essere dritti o curvi. Il diverso design, minimal o sinuoso, serve a valorizzare la collana e a sottolineare la sua identità.

Espositori per collane

Cambiando colori, finiture e forme si ottengono esposizioni totalmente diverse. Immaginiamo ad esempio un espositore laccato nero, con uno stile netto e linee pulite e, a confronto, uno curvo con linee flessuose, color cipria e rivestito in morbida similpelle. L’effetto è totalmente diverso.

Consideriamo, comunque, che questi espositori si sviluppano in altezza piuttosto che in larghezza. Sono quindi i supporti ideali per collane sottili con pendenti, con punti luce o a cravatta.

Al contrario, per i collier ricchi di pietre, i multifilo o le collane plastron - che coprono praticamente quasi tutto il décolleté – sono più adatti i busti alti, che offrono una cornice più ampia su cui la collana può risaltare senza sembrare eccessiva.

Una soluzione particolare è quella che combina l’esposizione della collana con quella degli orecchini. Considerando lo spazio a disposizione, in questo caso l’ideale è la parure di punti luce, semplice e raffinata, che attira l’attenzione sul brillante senza riempire il campo visivo.

Espositori per collane
Espositori per collane
Espositori per collane

Espositori con pad asportabile, per vetrine e non solo

Un’alternativa interessante a busti ed espositori verticali sono gli espositori collane stesi. Si tratta di rialzi inclinati disponibili in varie dimensioni, colori e finiture.

Hanno un design prezioso ed elegante e la loro inclinazione verso l’osservatore ha lo scopo di coinvolgere e incuriosire. Che siano posti all’interno di una vetrina espositore o da soli, magari sul bancone della gioielleria, questi espositori sono come una calamita per lo sguardo.

Sono perfetti per esporre collane con pendenti: sarà il ciondolo, infatti, a occupare il centro del pad – e quindi dell’attenzione.

Non sono invece la scelta migliore per collane particolarmente lunghe o aderenti, perché la forma stessa del supporto non permette di mettere in risalto questo aspetto.

Gli espositori per collane non sono semplici supporti su cui appoggiare il gioiello. Sono elementi funzionali all’interno della gioielleria, ma al tempo stesso veri e propri oggetti di design, eleganti e raffinati.

Tanti modelli, colori, finiture e forme per collane anche molto diverse tra loro. Ma l’obiettivo è sempre lo stesso: creare una cornice preziosa per far risaltare il gioiello in tutta la sua unicità.

Espositori per collane