Personalizza la tua presentazione con i Vassoi Frame e I-Light

Per presentare una collezione di gioielli, la qualità dei supporti è imprescindibile. Il gioiello è il centro dell’attenzione, ma solo un supporto realizzato a regola d’arte riesce a valorizzarlo.

La presentazione viene progettata a partire dallo studio del gioiello. I vassoi per gioielli, quindi, devono essere costruiti sempre sulla base della collezione

Estremamente versatili ed eleganti, i vassoi Frame e i vassoi I-Light sono tra i più richiesti. Le differenze, come vedremo, riguardano soprattutto la struttura del supporto

Non cambiano, invece, la cura progettuale, la possibilità di personalizzazione e la qualità della produzione, marchi di fabbrica di SDJ Packing.

Vassoi Frame, la perfetta cornice per un gioiello

Vassoi per gioielli

Partiamo dai vassoi Frame, vere cornici per mettere in luce la bellezza di un gioiello. Sono progettati per la presentazione in gioielleria, dove l’attenzione dello spettatore è focalizzata sull’eleganza delle forme, il design, la ricerca del materiale, il perfetto abbinarsi dei colori. 

I vassoi Frame custodiscono e valorizzano il gioiello puntando alla massima resa estetica. Sono supporti solidi e resistenti, ma anche pratici e funzionali, in grado di adattarsi alle diverse collezioni.

Vassoi I-Light, praticità e leggerezza

Come abbiamo già visto parlando proprio della presentazione dei gioielli con i vassoi I-Light, il loro punto di forza è l’estrema leggerezza, combinata a una resa estetica di sicuro impatto.

Estremamente maneggevoli, questi vassoi sono il supporto ideale per le fiere perché si possono trasportare con grande facilità. Il peso contenuto, inoltre, permette la riduzione dei costi per la spedizione.

Vassoi per gioielli

Personalizzazione, la nostra firma

Vassoi per gioielli

“Costruire” i vassoi per gioielli su misura per le proprie necessità permette di comunicare al meglio l’identità di una determinata collezione. 

Sia i vassoi frame che gli I-Light sono interamente personalizzabili nelle dimensioni, nei colori (oltre 100 quelli disponibili), nei materiali, che è possibile diversificare per l’interno e l’esterno e nella stampa del logo.

Come comporre gli interni dei vassoi?

Quello che più conta, però, è la totale versatilità di questi supporti. L’interno può essere suddiviso in molte combinazioni diverse grazie a schede, pad asportabili e scomparti fissi. 

Ovviamente, questo richiede uno studio accurato in fase di progettazione anche in previsione degli utilizzi futuri. Infatti, per comporre un interno funzionale, ben organizzato e riutilizzabile, è fondamentale conoscere tutti i pezzi dell’attuale collezione da presentare ma anche prevedere quelle che saranno le collezioni future, così da apportare minime modifiche. 

L’ideale, quindi, sarebbe avere sempre a disposizione un numero di pad intercambiabili superiore al necessario e di diversa tipologia per avere la massima flessibilità al momento del cambio collezione.

Vassoi per gioielli

A ogni gioiello la sua scheda

Vassoi per gioielli

Come abbiamo detto, la costruzione interna del vassoio dipende interamente dai gioielli da presentare. I vassoi vengono progettati per una nuova collezione, ma sono spesso concepiti ipotizzando anche le necessità future. 

Tutto parte dallo studio dei gioielli, con l’obiettivo di creare una presentazione elegante, efficace e ben equilibrata. Ogni gioiello deve essere perfettamente abbinato al suo supporto. Vediamo come.

Orecchini

Gli orecchini a cerchio e quelli stab con la farfallina hanno bisogno di un tipo diverso di pad: per i primi servono dei pad con flap, per gli altri dei pad con fori. 

In fase di progettazione degli interni, la prima cosa da sapere è quanti di un tipo e quanti di un altro ci sono in collezione. Dopodiché andranno previsti dei pad ad hoc per gli orecchini a cerchio e dei pad per quelli a farfallina, sempre però pensando anche alle necessità future. 

Una valida alternativa è la personalizzazione del pad per poter inserire entrambi i modelli. In questo modo, si evita di dover modificare l’organizzazione interna al cambio collezione.

Vassoi per gioielli
Vassoi per gioielli

Anelli

Per gli anelli possiamo scegliere tra binari, linguette e caselle con tagli, tutto dipende dal peso dell’anello. Binari e linguette sono consigliati principalmente per solitari e fedi, mentre per un anello con una pietra importante – e quindi un peso rilevante – sarà più adatto una casella con taglio centrale. 

Anche in questo caso, è possibile personalizzare l’interno, creando un pad completo con spazi e linguette per permettere una presentazione su misura.

Collane e bracciali

Per le catene sottili, così come per i bracciali tennis, vanno benissimo i pad con gli spazi, mentre per le collane importanti, con pietre preziose, è consigliato un pad con rialzo.

Se la collezione prevede tre collane importanti, per esempio, è possibile progettare un pad con tre rialzi affiancati, in modo da far risaltare le caratteristiche delle collane ottimizzando gli spazi a disposizione, invece di progettare un vassoio singolo per ogni collana.

Come abbiamo visto, organizzare al meglio l’interno dei vassoi per gioielli richiede, alla base, uno studio approfondito della collezione

Tutte le creazioni SDJ Packing sono nate dalle richieste dei clienti e nel tempo abbiamo perfezionato i nostri supporti per renderli sempre più efficaci e funzionali.

A volte, però, è preferibile progettare un vassoio da zero, mantenendo la leggerezza dell’I-Light o la solidità del vassoio frame, ma con dimensioni e pad interni interamente su misura per le specifiche necessità di presentazione di un’azienda.

Vassoi per gioielli